Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione dei disabili (ASACOM)

Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione dei disabili (ASACOM)

Facilita l’integrazione scolastica dell’alunno con disabilità nell’ambito delle attività didattiche
  • Ore 944 di cui 270 stageDurata Corso
  • Disoccupate/i e Occupate/iAdatto per
  • 1,00 €
    Prezzo
  • Inizio Corso

Certificazione in uscita: Specializzazione 4 EQF

Requisiti destinatari: Diploma di scuola superiore

Caratteristiche del profilo professionale

L’assistente all’autonomia ed alla comunicazione dei disabili facilita l’integrazione scolastica dell’alunno con disabilità nell’ambito delle attività didattiche, stimolando l’autonomia e la socializzazione con il gruppo classe al fine di potenziare le loro relazioni, migliorare l’apprendimento, la vita di relazione e supportare la partecipazione alle diverse attività. Opera ad personam e collabora in team alle altre figure educative ed assistenziali secondo quanto stabilito nel Piano Educativo Individualizzato. Il profilo è distinto da quello del docente di sostegno e dall’assistente di base e igienico-personale.

Nota: Tale figura  nasce per dare esecuzione ai servizi previsti dall'art. 42 del DPR 617/77 (Assistenza ai minorati psicofisici), nonché dall'art. 13 della Legge 104/92 (Obbligo per gli enti locali di fornire assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale agli alunni con handicap fisici e sensoriali).

Professioni NUP/ISTAT correlate:

  • 4.4.3.0 - addetti all'assistenza personale

Attività economiche di riferimento: 

  • 88.91.0 - Servizi di asili nido; assistenza diurna per minori disabili
  • 88.99 - Altre attività di assistenza sociale non residenziale n.c.a. 

COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

1 - Individuare i bisogni del soggetto valutando le potenzialità di sviluppo e le opportunità di supporto nel contesto di riferimento (famiglia, gruppo classe, scuola, quartiere, ecc.)

2 - Elaborare un piano personalizzato di sostegno coerente ai bisogni e alle risorse rilevate, agli obietti del Progetto Educativo Individualizzato (PEI) nel rispetto delle condizioni organizzative del contesto

3 - Attuare gli interventi di sostegno nel rispetto del piano individualizzato, coinvolgendo attivamente il soggetto nel gruppo sociale a cui partecipa e l’équipe di riferimento

4 - Valutare il raggiungimento degli obiettivi fissati, confrontandosi con le altre figure dell'équipe, per favorire il miglioramento continuo della qualità dell’intervento

Preiscriviti senza impegno

La preiscrizione non comporta nessun impegno da parte tua ma verrai inserito in una lista e ti avviseremo sugli aggiornamenti del corso e sulle attività in programma per corsi similari

Piano di studi

Ti invieremo il link del piano di studi del corso desiderato e sulle attività in programma per corsi similari

Prezzo

Scopri la promozione in corso o se c'è l'edizione gratuita